World of Warcraft: La caduta di Theramore – rilasciato lo Scenario

 
 

È disponibile da poche ore sui server europei lo scenario, o meglio gli scenari, relativo alla “Caduta di Theramore”. Con l’occasione i player avranno modo di familiarizzare con una nuova meccanica di gioco, per l’appunto lo Scenario, e vivere in prima persona la fine della roccaforte Umana in Kalimdor. Prima di entrare nei dettagli facciamo qualche passo indietro

Theramore – un riassuntino
Theramore per anni è stata il rifugio di coloro che eran sfuggiti alla piaga di Lordaeron seguendo Jaina Proudmoore, una città-stato sviluppatasi in un ambiente ostile quale quello offerto dalle “Acquemorte” (Dustwallow Marsh) che ne ha limitato l’espansione al difuori dell’isolotto e delle sue mura se non per rari piccoli insediamenti.

Thrall & Jaina - Ulduar trailerNonostante la posizione che la colloca in vicinanza a Durotar e quindi ad Ogrimmar, capitale degli Orchi, la città non aveva mai vissuto grandi screzi con le armate dell’Orda grazie sopratutto all’amicizia consolidata tra Thrall e Jaina, ovviamente escludendo gli eventi che han condotto alla morte di Daelin Proudmoore. Tutto cambiò però dopo il Cataclisma, Garrosh Hellscream subentrato nel ruolo di Capoguerra Orda avviò un’intensa campagna bellica nei confronti degli Elfi della Notte e quindi Theramore, grazie alla sua posizione da “spina nel fianco”, divenne l’avamposto ideale per una controffensiva dell’Alleanza ma anche un obbiettivo prioritario per le armate degli Orchi, non più frenati dal legame instaurato dal loro precedente leader.

Tornando a noi…
Gli eventi legati alla battaglia di Theramore li trovate raccontati sull’ultimo libro warcraftiano, “Jaina Proudmoore: Tides of War”, il gioco invece ci permetterà di rivivere il post-battaglia mediante una delle grandi novità della versione 5.x, gli “Scenari”.

La Caduta di Theramore viene offerta ai player in due varianti legate alla fazione d’appartenenza del personaggio con gui stanno giocando. La versione “Alleanza” porrà il gruppo di tre player davanti ad una Theramore devastata, dove le armate nemiche stan finendo di saccheggiare le città, ed una serie d’obbiettivi da superare per evitare che la sconfitta sia ancora peggiore. Invece nella versione “Orda” i tre player faranno parte di una piccola squadra d’assalto che, in seguito ad un attacco fallito, dovrà creare il caos dentro Theramore mentre le armate Orda si riorganizzano.

I due scenari, rilasciati poche ore fa sui server europei, saranno disponibili per i personaggi di Lv85 fino al 24 Settembre, dopodichè saranno riservati solo ai personaggi di Lv90. Coloro che completeranno lo scenario prima del rilascio di Mists of Pandaria, oltre ad un’Impresa specifica, otterranno a seconda della fazione la Tabard di Theramore o la Mini mana bomb per onorare quella che definirei una partecipazione in “tempo reale” agli eventi narrati.

Nei prossimi giorni seguiranno guide, video e maggiori dettagli, per ora vi lascio con un video nostalgico :p

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in World of Warcraft e taggato come , , , . Salva nei preferiti il permalink.