World of Warcraft: con la patch 5.2 terminerà la ricostruzione di Roccavento ed Ogrimmar

 
 

Con la patch 5.2 disponibile sui server di test arrivano le prime anticipazioni sui nuovi oggetti, sui cambiamenti alle spell e le immagini delle nuove zone. Tra le varie novità la chiusura dei cantieri a Roccavento ed Ogrimmar, la ricostruzione post-cataclisma è finalmente terminata

Roccavento era stata duramente colpita dall’attacco di Ala Morte poco dopo il suo ritorno su Azeroth, un intero quartiere raso al suolo, Il Parco, mura distrutte o annerite dalle sue fiamme in tutta la città, come possiamo ammirare in quest’immagine

E qui sotto ammiriamo il maestoso ingresso di Roccavento cosi come apparirà dalla patch5.2

Ogrimmar invece era stata colpita da incendi causati dagli elementali di fuoco che erano stati turbati dai cambiamenti che stavano avvenendo con l’arrivo del cataclisma. Garrosh Malogrido fresco di incoronazione a Capoguerra fece ricostruire la città in uno stile “marziale” che richiamava parecchio l’architettura delle prime fortezze degli orchi riuniti su Draenor ai tempi della prima Orda. Attualmente si possono ancora vedere le gru ed i ponteggi impie nella costruzione delle imponenti mura cosi come di altri edifici Con la patch 5.2 invece questo sarà il nuovo volto della capitale degli Orchi

Cosa ne pensate? Personalmente ritengo fosse anche ora che entrambe le città potessero essere ammirate nel loro splendore, senza ponteggi o mura distrutte e voi?

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in World of Warcraft e taggato come , , , , , . Salva nei preferiti il permalink.