Universo Warcraft: Novità sul prossimo libro

 
 

Fonte: WoWHead.com

Pochi giorni fa vari membri del team di sviluppo di World of Warcraft han risposto su reddit a domande poste da player e appassionati dell’universo fantasy della Blizzard ed ad un utente che chiedeva informazioni sui quanti romanzi fossero previsti in associazione a Mists of Pandaria e come sarebbe stato gestito la loro integrazione con gli eventi del gioco Dave Kosak, Lead Quest Designer, ha risposto regalando un’importante curiosità sul prossimo romanzo: Vol’jin, leader della tribù troll Lancia Oscura (o Darkspear per gli amanti della nomenclatura originale), sarà il protagonista degli eventi che vi saranno narrati.

Per gli amanti dei romanzi ambientati nel mondo di Warcraft un troll protagonista è una novità assoluta; analizzando i vari racconti passati, un troll non han mai avuto a mia memoria, nemmeno posizioni di rilievo nell’andamento della storia narrata, essendo presenti generalmente o come cavernicoli selvaggi dediti al cannibalismo e con scarsa intelligenza (come la loro breve apparizione su “Day of the Dragon” ) o come soldati tra le fila dell’Orda, sia vecchia (gli Amani di Zul’in in “Tides of Darkness”) sia nuova come generici soldati, sembrando a volte non essere tanto amati dagli autori, nonostante essi costituiscano una delle razze conosciute più antiche di Azeroth. Che sia giunta anche per i troll l’ora di risplendere anche al di fuori dei giochi?

Dal punto di vista della storia di Warcraft Vol’jin protagonista si presta ad interessanti scenari, è da ricordare la sua posizione conflittuale con Garrosh Hellscream (o Malogrido >_>), a cui il leader Troll non ha mai nascosto che, se si fosse presentata la giusta opportunità, non avrebbe esitato a pugnalarlo alle spalle, cosi come è da ricordare che Vol’jin non abbia esistato a rivolgersi per richiedere aiuto ai “nemici” dell’Alleanza nel momento in cui ha ritenuto necessaria anche la loro assistenza (crisi con gli Zandalari), e ricucendo il tutto con le voci che da mesi dan per prossimo il tramonto del regno del Capo Guerra orco con un evento in game, potremmo trovarci davanti ad un romanzo davvero interessante e fondamentale per quelli che potrebbero essere i nuovi equilibri su Azeroth.

Ricordo che è disponibile da circa 2 settimane l’ultimo romanzo di Warcraft, Jaina Proudmoore: Tides of War, e da qualche anteprima che ho potuto scorgere online non è da perdere. Chi fosse come me interessato, su Amazon.it è disponibile la versione in lingua Inglese al prezzo di 17,32€

Per chi fosse interessato, l’intera sessione di Q&A è disponibile trascritta sul blog di World of Warcraft cliccando qui

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in World of Warcraft e taggato come , , , , , . Salva nei preferiti il permalink.