The Elders Scrolls Online: un MMO ambientato nelle terre di Tamriel

 
 
The Elders Scrolls Online

Erano tempi bui per Tamriel, gli inverni erano sempre più freddi, interi raccolti andavano perduti, ordate di spiriti oscuri emergevano da ogni angolo del continente.  Il piano di Molag Bal, il principe daedrico dell’asservimento e della sottomissione , prendeva forma: orde di demoni sempre più numerose arrivavano su Nirn mentre lui tentava di fondere il pianeta con Oblivion per formare un’unica dimensione di incubo e terrore.

Nel caos generatosi  3 Alleanze si sfidavano per il controllo di Imperial City e decidere le sorti dell’impero… 

Annunciato a Maggio dell’anno scorso, The Elders Scrolls Online porterà la celebre saga della Bethesda Softworks nell’universo degli MMO promettendo un sistema di gioco che unisca il tradizionale MMORPG al gameplay dei capitoli “offline”.

Il gioco sarà ambientato sul continente di Tamriel e metterà i player difronte ad un’esperienza mista PVE/PVP dove le 3 fazioni o “Alleanze” dovranno affrontare le forze demoniache dei Daedra ed in contemporanea affrontersi in un’interessante battaglia a 3 vie per ottenere il controllo della città imperiale.

Mentre non vi sono ancora notizie precise su quali saranno le classi che potranno essere giocate, sono già note le 9 razze (3 per Alleanza) tra cui i player potranno optare:

  • Bretoni, Redguard ed Orchi formano la “Daggerfall Covenant
  • Nord, Elfi Scuri ed Argoniani sono riuniti nel “Ebonheart Pact
  • Elfi Alti, Elfi dei Boschi e Khajiit costituiscono l'”Aldmeri Dominion

La lotta tra le fazioni porterà i player a sfidarsi per il controllo di territori, artefatti e punti strategici anche mediante l’uso di armi d’assedio. A rendere ancora più interessante lo scontro vi è la figura dell’Imperatore, un titolo che spetterà al miglior player dell’Alleanza che conquista il controllo della capitale donandogli poteri unici con cui guidare i propri compagni in battaglia.

Il gioco, il cui rilascio è previsto per quest’anno sia su PC che MAC, è attualmente in fase di Closed Beta. Tutti coloro che vogliono proporsi per aiutare lo sviluppo del titolo aiutando come testers possono inviare la propria candidatura tramite un apposito modulo sul sito ufficiale che trovate al seguente indirizzo: http://signup.elderscrollsonline.com/

Dalle prime immagini e video in circolo il titolo sembra essere promettente, sopratutto se riuscirà a cavalcare il grande succeso dell’ultimo capitolo di the Elders Scroll, Skyrim, anche se il grande rischio che corre è quello di essere l’ennesimo MMO blasonato dato come un successo sicuro che poi si trasforma in un mezzo flop; sicuramente influirà molto il modello d’acquisto del gioco ed il mercato è saturo di Free2Play pronti a tappare le ali ai giochi che richiedono una sottoscrizione mensile.

Cercheremo di tenervi aggiornati con nuove news non appena possibile 😉

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in MMORPG, Preview e taggato come , , . Salva nei preferiti il permalink.