Origin Access: membership in stile netflix per giocare?

 
 
originaccess

È di oggi l’annuncio da parte di Electronic Arts del rilascio anche per il mercato italiano di Origin Access, un servizio in abbonamento (mensile) che vi darà accesso ad una selezione di titoli della casa americana ed altro ancora. Vediamolo nei dettagli

originaccess-thevault

Origin Access è una membership premium ad Origin, lo shop e relativo client di EA, che al costo di 3.99€ mensili vi permetterà di usufruire dei seguenti vantaggi e servizi:

  • Accesso completo al pacchetto di giochi denominato “The Vault“, al momento composta da 15 titoli tra cui troviamo i vari Dragon Age, Dead Space, gli ultimi Battlefield, in versione digital deluxe (elenco completo )
  • Sconto del 10% su tutti gli acquisti su Origin (incluse DLC e giochi di altre case) cumulabile con eventuali altre offerte in corso
  • Accesso anticipato gratuito ai titoli EA in uscita per una durata limitata di tempo, eventuali progressi vengono mantenuti e quindi potrete continuare con il vostro salvataggio qualora compriate il gioco. Al momento l’unico titolo disponibile è Unravel, a cui viene data la possibilità di giocare per 10h i primi 2 livelli.

OA_trial_feature_627x335_unravel

Conviene? Se siete interessati ai titoli presenti nella “cassaforte” e non li possedete già, considerando che in un anno spendereste meno di 48€, pari al prezzo d’acquisto attuale di 2 o 3  giochi tra quelli a disposizione, ed in prospettiva il numero dei titoli dovrebbe aumentare, vi direi di si, oltretutto potete decidere in ogni momento di interrompere l’abbonamento (ed ovviamente non fruire più dei giochi fino a successiva riattivazione o acquisto singolo).

I giochi a disposizione non sono recentissimi, alcuni hanno anche più di 5anni sulle spalle,  quindi per EA potrebbe essere una buona occasione per continuare a guadagnare su vecchie glorie che difficilmente riescono ad essere venduti al prezzo standard su Origin, avendo inoltre l’occasione di fidelizzare il cliente grazie allo sconto fisso e la possibilità di accedere al gioco prima di tutti (basti vedere a volte sulla pagina facebook di Gamestop, ragazzi che darebbero un rene pur di poter mettere le mani sul gioco in anticipo).

Le piattaforme che han dato accesso tramite un abbonamento a librerie di musica, film, serie tv e libri han riscosso il loro successo negli ultimi anni, vi riuscirà Origin Access nel campo videoludico?

 

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in Generic e taggato come , , . Salva nei preferiti il permalink.