lel eg eg ed gedeadfeadfedvg dgedf gedf gfedgs fedgedsfdw rdefws fedsf ws edfw dsedgedafw srfaedf wsd rhaefws dgeafd wsgredgas wd fdsfsddgfsd

 
 

GO Messenger, messagistica per Pokémon GO, e GO Chat

GO MessengerGO Messenger è stata una delle prime applicazioni ad apparire sul PlayStore con lo scopo di fornire una chat ai novelli allenatori e, probabilmente, è una delle più funzionali, fornendo fin dalle prime versioni la possibilità di aprire la chat come overlay sul gioco in modo simile a Messenger di Facebook.
L’applicazione nasce come un servizio di chat localizzata, permettendovi di conversare con altri allenatori nei dintorni (dalle impostazioni è possibile selezionare la distanza massima, di base 15Km), offrendo un canale pubblico e dei canali specifici per i team, integrando nelle ultime release i “gruppi”, tramite cui potete comunicare con altri giocatori indipendentemente dalla distanza impostata.
Non richiede alcuna registrazione, chiedendovi al primo avvio di selezionare un nickname (modificabile dalle impostazioni) e la squadra, offrendovi si il vantaggio di poter iniziare subito a conversare con gli altri, senza il timore di fornire a terzi i vostri dati, ma al contempo non avrete ne la “proprietà” esclusiva del vostro nickname (attualmente sto usando lo stesso in contemporanea da due dispositivi diversi), ne la sicurezza che l’interlocutore con cui state parlando sia il medesimo di una precedente chiacchierata o con cui vi siete incontrati.

GO Chat è una chat localizzata disponibile sia per dispositivi Android che per iOS, nelle prime versioni presentava a mio parere un problema di “sicurezza” inquanto mostrava attivamente sulla mappa la posizione degli altri utilizzatori dell’app, con le ultime release, attualmente disponibile solo su Android, è diventata praticamente un clone di GO Messenger con l’unica differenza nella necessità di registrarsi fornendo indirizzo mail e password.

 

About the_minimizer

Sviluppatore web 28enne, con una passione per il PC Gaming iniziata nei primi anni 90 su un Commodore PC1 ed evolutasi man mano con la tecnologia a sua disposizione, oggi player di World of Warcraft e Diablo III con qualche scappatella su simulatori automobilistici
Questo articolo è stato postato in Generic. Salva nei preferiti il permalink.