Ikariam: benvenuti nell’antica grecia

 
 

Un Salve a tutti,
oggi torniamo a parlare di browser game, in particolare di Ikariam, gioco creato e sviluppato dalla GameForge nota azienda del settore, di cui ricordiamo giochi come Ogame e Travian.Ciò che colpisce subito di Ikariam è la sua grafica, ben lontana ,e migliore, rispetto a molti altri browser game. Il gioco è ambientato nel pieno splendore del mondo greco e ci ritroveremo catapultati in una polis che dipende per ogni cosa dai nostri voleri. La nostra città sarà situata su un’isola ed ovviamente avremo più “vicini di casa”. La particolarità che colpisce subito il giocatore è sita nel fatto che le risorse sono in comune per tutti; scordatevi la Vostra miniera o il vostro bosco in quanto le risorse sono condivise da tutta l’isola e per tanto l’ampliamento delle risorse estraibili deve avvenire con l’impegno di tutti.

Simpatiche, anche se in numero decisamente scarso rispetto alla complessità del gioco, sono le missioni introduttive che spiegano alcune delle nozioni base. Se confrontiamo questo aspetto con quello di altri browser game come ad esempio Tribal wars noteremo che quest’ultimo pur essendo estremamente più intuitivo presenta molte più missioni tutorial. A mio avviso si tratta di un aspetto da migliorare.
Ulteriore aspetto da considerare, per la sua unicità, è il combattimento a round al posto del classico combattimento “secco”. Ma su questo mi riservo di scrivere più avanti.

Unica grande pecca, almeno per chi scrive, è l’infinità di tempo che un giocatore deve aspettare per arrivare ad ottenere l’ambasciata, ovvero il mezzo che serve per richiedere di entrare in un’alleanza. Trovo che il poter interagire sin da subito in un’alleanza possa aiutare a crescere e a fidelizzarsi al gioco. La lunghezza per arrivare all’ambasciata è dovuta principalmente allo sviluppo tecnologico che ogni polis deve raggiungere. Si possono ricercare più tecnologie, afferenti a 4 macro classi, che sbloccano ad esempio edifici e truppe.

In sostanza posso dire che si tratta di un bel gioco, ma con alcuni punti molto migliorabili.
Spero presto di poter dare una guida più esaustiva.
See you soon
Massimo

 

ps: grazie Ichigo :*

About m85

quante pagine ho?
Questo articolo è stato postato in Browsergame, Strategici e taggato come , , , , . Salva nei preferiti il permalink.